Profumo di sale

sale

Profumo di sale

Il sale è un minerale diffuso su tutta la terra, il cosìdetto oro bianco, di cui l’uomo fin dagli albori, ha imparato a fare uso per insaporire il cibo, o per potere conservare  più a lungo alimenti facilmente deperibili come carne, pesce, formaggi e verdure.

Dalle saline di Trapani e Cervia, già nell’antichità, i Romani ricavavano un sale dolce, morbido che esportavano in tutto l’Impero.

Importante nella scuola, far conoscere ai bambini l’importanza del sale, ed educarli ad un uso moderato, garanzia di una migliore salute.

Percorso didattico – Il sale verde

Noi abbiamo scelto il sale dolce di Cervia, conosciuto ed apprezzato ovunque, a cui verranno aggiunte erbe aromatiche del nostro orto.

Il percorso ha inizio con la visita dell’orto delle piante aromatiche; essi imparano a distinguerle dalla forma, tipo di foglia e soprattutto dal profumo: con le forbicine, tagliano i rametti e li depongono nel cesto degli aromi.

Ai tavoli, su appositi taglieri di ciliegio, iniziano a sminuzzare manualmente le varie foglie raccolte. Viene poi distribuito il sale marino, che verrà schiacciato fino a renderlo fine, dopodiché si uniranno ad esso le erbe aromatiche, il tutto messo in vasetti che i bambini portano a  casa alla mamma, per un pronto uso in cucina.

Consigliato per le Scuole dell’Infanzia e Primarie